giannizadrafotografo.it logo
Comelico Superiore: un carnevale antico
1 / 24 ◄   ► ◄  1 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
2 / 24 ◄   ► ◄  2 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
3 / 24 ◄   ► ◄  3 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
4 / 24 ◄   ► ◄  4 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
5 / 24 ◄   ► ◄  5 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
6 / 24 ◄   ► ◄  6 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
7 / 24 ◄   ► ◄  7 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
8 / 24 ◄   ► ◄  8 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
9 / 24 ◄   ► ◄  9 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
10 / 24 ◄   ► ◄  10 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
11 / 24 ◄   ► ◄  11 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
12 / 24 ◄   ► ◄  12 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
13 / 24 ◄   ► ◄  13 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
14 / 24 ◄   ► ◄  14 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
15 / 24 ◄   ► ◄  15 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
16 / 24 ◄   ► ◄  16 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
17 / 24 ◄   ► ◄  17 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
18 / 24 ◄   ► ◄  18 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
19 / 24 ◄   ► ◄  19 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
20 / 24 ◄   ► ◄  20 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
21 / 24 ◄   ► ◄  21 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
22 / 24 ◄   ► ◄  22 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
23 / 24 ◄   ► ◄  23 / 24  ► pause play enlarge slideshow
Comelico Superiore: un carnevale antico
24 / 24 ◄   ► ◄  24 / 24  ► pause play enlarge slideshow

Comelico Superiore: un carnevale antico

Il luogo di questo reportage è la storica frazione di Dosoledo. Anno 2008.
Maschere-guida (il Matazin, il Lakè, le Matazeri) dal costume elaboratissimo.
la Musica (chitarra, basso, violino e fisarmonica per la polka tradizionale);
i paiazi (al lato del corteo, liberano il percorso);
le maschere "da bella" e le maschere "da vecchia" con i "volti" di legno e gli abiti dei paesani nel tempo che fu.
Un lungo percorso a suon di musica, e balli in piazza fino a notte fonda.

Dal sito dedicato, riporto la descrizione dell'abito e della vestizione del Matazin:
Il Matazìn indossa dei pantaloni a sbuffo che arrivano al di sotto del ginocchio, con una gamba di colore diverso dall'altra, calzettoni bianchi traforati, guarniti con nastrini colorati. Ai piedi calza scarpe comuni guarnite da colorati pompon di lana o fiori. Sotto gli abiti il Matazìn indossa la "sonagliera", una specie di gilet sul quale sono attaccati numerosi campanellini del tipo di quelli usati per i cavalli, dal suono molto gradevole e che risuonano ad ogni passo).
Ha poi una blusa bianca. In genere è un maglioncino a collo alto su cui sono state applicate maniche di raso di colore diverso tra loro e non corrispondenti ai colori dei pantaloni. Le maniche sono inoltre ricoperte da un velo di tulle e strette ai polsi da un merletto.
Sul davanti della maglia sono appuntate numerose collane e spille. Molto spesso le collane sono messe in gradazione: le più corte intorno al collo e via via quelle più lunghe in modo da coprire quasi completamente la parte anteriore della maschera. Ci sono però anche molti altri modi per decorarla, secondo la fantasia e gli oggetti a disposizione.
In vita ha una alta cintura a fascia, per lo più di raso o comunque di tessuto prezioso, decorata anche questa con gioielli, paillettes, specchietti.
Dalla cinta scende, a mo' di gonnellino, uno scialle piegato a triangolo e annodato dietro.
Gli elementi più spettacolari del costume del Matazìn sono, comunque, gli scialli e l'alto cappello.
Gli scialli, per lo più di seta ma anche di lana, hanno colori molto brillanti e lunghe frange; molti hanno fantasie floreali.
Share
Link
https://www.giannizadrafotografo.it/comelico_superiore_un_carnevale_antico-r4194
CLOSE
loading